Una professoressa invita a casa sua un giovane studente con la scusa di fare quattro chiacchiere e capire cosa non va nella sua vita perché i risultati scolastici sono disastrosi. Ma le parole servono a poco, ha un gran bisogno di affetto e quel cazzo nero è da coccolare teneramente. Quando glielo infila nella figa è già bagnata come una troia e si fa scopare come una mamma in calore.