La seducente pornostar Sarah-Shevon ha una sola debolezza, quando vede un uomo di colore le sale il desiderio di prendergli il cazzo in bocca e farsi rompere il culetto, più è grande l’uccello più gode cavalcandolo furiosamente. Che bella sensazione sentire la cappella dura che ti sfonda il secondo canale e suotare i coglioni di un bel negrone super arrapato. Ne ha provati tanti di uccelli, ma questo è veramente da nobel, che chiavata anale.